Tuesday, January 10, 2006

Il Rum

Il Rum in Italiano, Ron in Spagnolo, Rhum in Francese, è un distillato ottenuto dalla fermentazione e dalla successiva distillazione del succo di canna o dalla melassa.La canna da zucchero proveniente dalla Nuova Guinea venne introdotta in Europa da Alessandro Magno e successivamente Cristoforo Colombo la portò nel Nuovo Mondo.Qui i coloni notarono che con la fermentazione e la distillazione dei residui della produzione dello zucchero nasceva un liquido alcolico, era il Rum.
Il Rum attuale, dopo una serie di migliorie, venne prodotto a Cuba nell’800.
La produzione di Rum si divide in Agricolo e Industriale .
Il Rum Agricolo è il risultato della fermentazione del puro succo di canna, quello industriale della melassa.

Il metodo Solera si effettua preparando prima la “madre”, miscela di vari rum invecchiati da 4 a 35 anni.
Quindi la madre viene trasferita nelle botti della cantina in alto al quarto livello. Qui raggiunta la maturità tramite un procedimento a caduta si ricava la “crianza”, a sua volta solo la metà della prima crianza scende al terzo livello e così via.
Quando il processo a cascata nei vari livelli è terminato solo la metà dell’ultima crianza viene imbottigliata; l’altro 50% non esce mai dalla distilleria e ridiventa “madre”.

Sulle rive del Rio Demerara in Guyana viene coltivata la migliore Canna da zucchero del mondo e quindi i demerara rum sono considerati categoria a parte.

Il Rum ed il suo fratello gemello, il distillato di canna, sono prodotti con la distillazione di zucchero fermentato ed acqua. Questo zucchero deriva dalla canna da zucchero ed è fermentato dal succo di canna, dal succo di canna concentrato o dalla melassa.
La melassa è il dolce, viscoso residuo che rimane dopo che il succo di canna da zucchero viene bollito e lo zucchero cristallizzato è stato estratto.
La maggior parte del Rum è fatto con la melassa. La melassa è per più del 50% zucchero, ma contiene anche significative quantità di minerali e tracce di altri elementi, che possono contribuire all’aroma finale.
I Rum fatti dalla canna da zucchero, soprattutto ad Haiti ed in Martinica, hanno un sapore naturalmente armonioso.A seconda della ricetta, l’infuso di canna da zucchero o melassa ed acqua viene fermentato, usando lieviti selezionati oppure lieviti selvaggi presenti nell’aria, per un periodo che va da 24 ore per i Rum leggeri fino a diverse settimane per i tipi più complessi e pieni.

Tutti i Rum escono dall’alambicco come distillati chiari e privi di colore. L’affinamento in barile e l’uso di aggiungere caramello determina il loro colore finale. Dal momento che il caramello è zucchero bruciato. Si può ben dire che sono usati soltanto coloranti naturali.

La classificazione dei Rum

I Rum bianchi (White Rum), sono generalmente leggeri di corpo (sebbene vi sia qualche Rum bianco di notevole corpo nelle Isole Francesi). Sono di norma chiari ed hanno un profilo aromatico molto sottile. Se vengono affinati in fusti di rovere per dar loro un gusto morbido, vengono poi filtrati per togliere qualsiasi colore.
I Rum bianchi vengono usati soprattutto nelle bevande miscelate, soprattutto in quelle alla frutta.

I Rum ambrati (Golden / Amber Rum) sono generalmente di medio corpo. La maggior parte ha passato molti anni ad invecchiare in barili di rovere, che gli conferiscono un gusto morbido e pastoso.

I Rum scuri (Dark Rum) sono tradizionalmente di corpo pieno, ricchi, molto caramellati. I migliori sono prodotti per la maggior parte con alambicchi discontinui e spesso invecchiati in fusti di rovere per lunghi periodi. I più ricchi di questi Rum vengono consumati puri.

I Rum speziati (Spiced Rum) possono essere, bianchi, ambrati o scuri. Vengono messi in infusione con spezie od aromi di frutta. I Punch al Rum (come il Planter’s Punch) sono miscele di Rum e succhi di frutta, molto popolari nei Caraibi.

I Rum Añejo ed i Rum invecchiati (Age-Dated) sono Rum di differenti annate o partite che vengono miscelati assieme per assicurare di anno in anno una continuità di gusto alle marche di Rum. Alcuni Rum invecchiati riportano come annata quella del Rum più giovane presente nella miscela.


10 Comments:

At 10/1/06 8:00 am, Blogger Babba said...

Cosa dire sembra quasi il Post dei Desideri....E un'altra giornata di lavoro inizia....Saluti a tutti!!

 
At 10/1/06 9:13 am, Blogger missmaggia said...

che dire....leggendo queste righe, si è assaliti da fragranze speziate e aromi lontani e ricercati! sarà voglia di vacanza, di raggiungere mete inesplorate, spiagge caraibiche assolate?!
peccato che si debba lavorare...
e non rimane altro se non assaporare un po' di rum in poltrona, con -3° fuori, a vedere silvio (tirate fuori il fazzoletto!) fare il suo tour mediatico su tutti i programmi di tutte le reti! un bacione a tutti...
buona giornata!

 
At 10/1/06 9:25 am, Blogger Babba said...

Effettivamente non resta che sognare i bianchi Lidi una volta solcati da Pirati e galeoni...poi guardi fuori dalla finestra dell'ufficio e vedi bianco...ma è la campagna competamente brinata!!!
Cia cia cia cia cia

 
At 10/1/06 10:38 am, Blogger Marco said...

post propedeutico alla degustazione!
...qualche cioccolatino extra fondente/cru, sottofondo musicale giusto...perfetto
bye

 
At 10/1/06 12:36 pm, Blogger StarPitti said...

Tutto perfetto!

Ormai gli orizzonti enogastronomici del blog si affinano seguendo l'esperienza e la cultura dei blogger più smaliziati in materia (oppure più viziati).

Chi più di Xbacco può allargare questi orizzonti, dopo aver svezzato negli anni, giovinastri alle prime armi, alcuni incapaci (come il sottoscritto)di reggere un Rum qualsiasi, fuguriamoci di degustarne e compararne le caratteristiche.

Avete tutti aggiunto qualcosa di esotico o "propedeutico" alla degustazione del Rum.

Dietro il cioccolato e il sottofondo musicale manca ancora una cosa....

A presto!

 
At 10/1/06 1:53 pm, Blogger Babba said...

Ehh non so, se è quello che penso io si può dire??L'ideale sarebbe che provenisse dalla patria del Rum!

 
At 10/1/06 4:08 pm, Blogger missmaggia said...

Possibile che dalla poesia (aromi, spezie, bianchi lidi...) si arrivi sempre ed immancabilmente a parlar non di rum, ma di rumba! intiendo...
ma avete ragione, maschietti...
.......................
tutto fa poesia!
concordo!

 
At 10/1/06 8:52 pm, Blogger StarPitti said...

(OT) - ho inserito uno script nella pagina iniziale utile per poter tenere monitorato, a colpo d'occhio, i commenti recenti sui post visibili nella prima pagina.

Credo sia utile.
Ovvio che la pagina sarà un pò + pesante da caricare ma mi auguro che nell'era del digitale nessuno abbia da lamentarsi.......

 
At 10/1/06 9:11 pm, Blogger Black Paul said...

Non ho parole..
tranne una

Rum

e ho detto tutto,

Un grazie enorme a XBacco.. impagabile.

 
At 12/1/06 7:48 pm, Blogger Union-Jack said...

il mio modem 14.4 non ce la fa oh mio Capitano !!!

era proprio quello che ti avevo chiesto......casca proprio a fagiulo...con le cotiche !

 

Post a Comment

<< Home