Saturday, March 11, 2006

COFFEE BREAK /3

FOTO DELLA SETTIMANA


COFFEE BREAK /3


Religione/ Il Vaticano dice sì all’ora di religione
musulmana nelle scuole
italiane. Si studierà il Corano.
Una vera e propria svolta nelle relazioni
tra Islam e Santa Sede: il cardinale Raffaele Renato
Martino, presidente del Pontificio Consiglio Giustizia e pace, ha
accolto così la proposta dell’Ucoii (Unione comunità e organizzazioni
islamiche in Italia) in favore dell’ora di religione islamica:
“Se in una scuola – dice - ci sono 100 bambini musulmani, non
vedo perché non si debba insegnare la loro religione. Questo è il
rispetto dell’essere umano”.


Origami/Al via la sfida di Microsoft al mercato dei minipc. Tra
poco più di un mese sarà in vendita “Origami”, che
dovrebbe trasformare il pc ultraportatile “in un gadget indispensabile
quanto il telefonino”. Non è un semplice
concorrente dell’iPod e della Playstation portatile:
Origami che può leggere file Mp3, riprodurre video e integra
una videocamera digitale fonde le funzionalità e la connettività
di un vero pc, un touchscreen da 7 pollici e la maneggevolezza
di un palmare. Costerà fra gli 800 e i mille dollari.


Germania/ Un ladro d’appartamenti,
condannato a un anno di
reclusione, ha evitato finora il carcere
perché da dodici giorni è
afflitto da una forma acuta di priaprismo
(erezione prolungata ndr).
Il quotidiano Bild ha raccontato
nei dettagli l’avventura di Maurice
B., muratore, che già da una settimana
avrebbe dovuto essere in
cella.


Teatro/ Teo Teocoli debutta stasera
al Teatro Smeraldo di Milano
(fino al 19 marzo) con “Teo
Teocoli show”. Le repliche proseguiranno
anche a Bologna (dal 22
al 25 marzo); a Varese (il 30
marzo); aTorino (dal 4 all'8 aprile)
e Genova (dal 2 al 7 maggio).

2 Comments:

At 12/3/06 9:11 pm, Blogger Morgan said...

Io dubito di continuo dei buoni propositi del Vaticano, ne ho viste troppe oramai per credere ai devoti di Dio.
C'è sotto qualcosa, ne sono certo.

Buona serata a tutti voi del diario!

Morgan

 
At 15/3/06 1:43 pm, Blogger Fedone said...

concordo in pieno.
p.s.:senza fortuna il muratore!

 

Post a Comment

<< Home