Saturday, May 06, 2006

Generation G@P


Riporto qui di seguito alcuni numeri letti sul The Times di mercoledì 3 maggio. Trattasi della + recente ed accurata indagine sulle abitudini "digitali" degli adolescenti inglesi (ho messo il link al titolo per la versione completa). Vabbe' che viviamo in Italia - direte voi - ma i risultati sono a dire poco sconvolgenti e se è vero che le mode americane e inglesi prima o poi si diffondono anche nel belpaese....prepariamoci.

TELEFONINI A GO GO.
il 65% degli intervistati con eta' compresa tra gli 8 e 15 anni possiedono un telefono cellulare (dato che sale all'82% se si coonsidera solo i ragazzini di 12-15 anni) e di media fanno 8 telefonate e inviano 25 sms a settimana. E per terminare una amicizia ??? solo il 41% lo farebbe faccia a faccia....uno su cinque manderebbe un sms !

INTERNET e IL WORLD WIDE WEB.
il 64% ha accesso ad internet a casa......mi sembra una cosa buona e giusta, un bambino su 2 (eta' 8-11) lo utilizza regolarmente e il 39% ha una connessione ad alta velocita.....PROBLEMA: il 70% dei ragazzini di 12-15 anni naviga senza supervisione o filtri di sorta anche se il 67% dei genitori sottolinea di avere stabilito delle regole ben precise ( meno male dico io .....) Certo che limitando l'accesso a programmi di messaggistica istantanea forse la pedofilia non avrebbe vita cosi' facile ad irretire potenziali prede.

CATTIVA MAESTRA TELEVISIONE.
il campione di 8-15 anni ammette spontaneamente di vedere la televisione per 14 ore alla settimana.....sara' vero? anche volendo concedere il beneficio del dubbio, il conteggio non include le ore passate ai videogiochi (il 50% possiede una console...io ho aspettato di avere 26 anni prima di comprarmi la xbox !). Direi che di spunti di discussione ce ne sono eccome...saranno forse i genitori che lavorano come matti e non hanno il tempo (o la voglia) da dedicarsi ai propri figli ? Tutti noi abbiamo guardato cartoni animati e telefilm....ma sono forse io l'eccezione a cui i genitori ripetevano allo sfinimento che troppa TV fa male ???

UJ

PS la tecnologia ci semplifica la vita solo se usata responsabilmente, cosa che raramente capita di questi tempi

3 Comments:

At 7/5/06 3:25 pm, Blogger Babba said...

Sarò stato un caso atipico anche io????? A me, quando ero piccolo, la tivù era concessa solo dopo le 6 di pomerigio e dopo i compiti. Prima se no avevi da studiare giocavi....quanto mi sono scannato con lego e macchinine.

Oggi la Tv non la guardo molto, anche perchè a casa ci sono poco, e quando la guardo vado su Discovery o eurosport. Non so quant'è che non vedo un film intero in Tv.

Videogiochi...ah mi ricordo i tempi del Liceo con il PC....la domenica in inverno era dedicata ai giochi di ruolo (Dune 2, e giochi di stratecia...)

Troppa Tv secondo me atrofizza il cervello e per i bambini è molto meno faticoso guardare la tv che inventarsi qualche gioco con macchinine e lego...speriamo bene!!!

Ciao

 
At 8/5/06 12:33 am, Blogger Morgan said...

Viviamo in un'epoca decandente, lo sostengo di continuo anche sul mio blog.
L'inizio di ogni secolo è quasi sempre così...
Morgan

 
At 10/5/06 9:07 am, Blogger StarPitti said...

Mi sono accorto che la TV fa male solo troppo tardi; adesso che sono cosciente dei contenuti discutibili e inutili che pervadono l'etere e che vengono raccolti, senza alcun filtro o garanzia di qualità, all'interno di quello scatolone, ne faccio volentieri a meno. Certifichiamo ogni bene materiale, ISO di qua, ISO di là, ma nessuno ha mai pensato di certificare parte dei contenuti che ci arrivano in casa, per cui paghiamo, e che ci permettono di consumare il più possibile.

Mi rimane qualche bel film da guardare, crivellato da pubblicità insulse.
Fortunatamente produco molta "acqua" e quindi ne approfitto....ma non vorrei innalzare il livello degli oceani come fa CN, e visti i minuti di pubblicità il rischio è forte.

Io la consolle non me la sono mai comprata, mi sono alienato un pò con il commodore64 (la seconda generazione, quella bianca e più ergonimica, quella non da smanettoni per intenderci) e mi sono sempre preso un bel pò di cazziate perchè giocavo e guardavo troppo la televisione. Fortunatamente per me, sono pigro, e aihmè il C>64 non era certo una scheggia; questione di pochi mesi, la noia nell'attendere che la cassetta magnetica caricasse l'intero gioco, ha prevalso sul divertimento dei giochi stessi.

Poi più nulla fino al '95, Era Pentium, di provenienza finalina (95 Mhz tirato a 100....maiallssss). Poi ancora niente fino al '96, quando alcuni dei miei amici (inconsapevoli), per il mio compleanno mi hanno regalato uno strano oggetto con sopra inciso 33.6K.

Poi la luce...............adesso sono io che decido cosa leggere, vedere, quando, come e dove (vedi feed). (Rileggete le prime 3 righe del commento, mi sembra che tutto si chiuda).

PS: Mi hanno detto che Luca Brasi dorme c' i pesci!

DON

 

Post a Comment

<< Home